Qual è il problema della sciolina?

 

In questo articolo di Scientific American leggiamo:

 

La ricerca scientifica suggerisce che la sciolina può esporre, chi la impiega, a componenti perfluorati (PFC), che si accumulano nei loro corpi e possono comportare rischi potenzialmente gravi per la salute, tra cui malattie cardiovascolari, danni al fegato, disturbi ormonali e cancro.

 

e continua:

 

Due nuovi studi, condotti in Svezia e Norvegi, hanno rilevato che i tecnici  che lavorano per le squadre che gareggino nella coppa del mondo hanno livelli molto alti di PFC nel sangue. I livelli medi del composto, acido perfluoroottanoico (PFOA), erano fino a 45 volte superiori a quelli della popolazione normale. Il secondo composto con la concentrazione più alta era l’acido perfluorononanoico (PFNA), un contaminante riscontrato nella fauna selvatica che ora è in aumento nelle persone.

 

Il discorso relativo alla contaminazione da PFC e PFOA attraversa trasversalmente tutto il settore dellabbigliamento e dell’attrazzatura sportiva. Puoi leggere di più in questo post.

 

Scioline non contaminanti e con le stesse prestazioni di quelle tradizionali? È possibile?

Ogni hanno partecipo alla fiera ISPO, che è la fiera dedicata ad abbigliamento e attrezzatura sportiva outdoor più importante a livello internazionale. Nell’edizione 2017 ho scoperto che delle scioline ecologiche avevano vinto gli ISPO Award 2017 nella categoria Eco Responsibility. Si trattava delle scioline NZERO.

 

 

Le caratteristiche

Le scioline liquide NZero si comportano al meglio a temperature comprese tra 0º e -30º e sono adatte ad ogni tipo di neve.  Sono pronte per essere applicate a freddo, in qualsiasi momento.  A casa, in hotel o direttamente sulla pista.

Ci sono differenti prodotti a seconda del tipo di utente:

 

Alpine skiing Cross country
Alpine touring Snowboard

 

Ci sono anche cere per l’applicazione a caldo. Quest’ultime, come anche le scioline liquide, sono:

  • 100% scioline ecosostenibile: tutte le scioline sono realizzate con una miscela di estratti vegetali.
  • 0% di paraffina e fluorurato:  le scioline non contengono in nessuna misura idrocarburi, paraffine e altri inquinanti. 
  • 0% di fumi e vapori tossici: pensando ai professionisti dello sci che passano ore a  curare l’attrezzatura, l’applicazione delle scioline non produce nessuna emissione tossica.

 

Vuoi conoscere la persona che ha sviluppato queste scioline ecosostenibili? A ISPO 2018 abbiamo intervistato Guillem Capellades.

Nota: l’intervista è in spagnolo, ma puoi selezionare i sottotitoli in italiano, che ho aggiunto.

 

Dove trovo le scioline NZERO?

Ti lascio qui il sito web di NZERO, dove puoi trovare le scioline ecologiche.

 

NZERO sciolina ecologica sciare sostenibile

 

Chi ha già provato le scioline NZERO?

La stazione sciistica di Grandvalira sui Pirenei, in Andorra ha adottato le scioline ecologiche NZERO, personalizzandole. 

 

Sei una un’impresa o una società sportiva e vorresti provare le scioline ecosostenibili NZERO? Scrivimi pure un messaggio qui sotto:

 

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy*


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *