Le batterie delle auto elettriche di Formula E saranno riciclate e trasformate in nuove batterie ricaricabili e in altri prodotti.

La formula E ha ha iniziato una collaborazione con il gruppo belga di riciclaggio Umicore, che raccoglierà le batterie agli ioni di litio e si occuperà dello smantellamento e del riciclaggio.

Alejandro Agag, fondatore e amministratore delegato del campionato, ha affermato che l’ufficializzazione della collaborazione è stata “un momento importante per la Formula E.”

“La sostenibilità è al centro di entrambe le aziende e riuscire a riciclare le nostre batterie con un approccio circolare significa che stiamo facendo del nostro meglio per limitare l’impatto che abbiamo sull’ambiente, promuovendo nel contempo un messaggio più ampio di mobilità pulita, ”

In un intervista con The Sustainability Report dell’anno scorso, la consulente per la sostenibilità della Formula E, Julia Pallé, ha affermato che la prossima sfida sarebbe stata intraprendere una valutazione del ciclo di vita delle nuove auto e batterie della seconda generazione nel corso della stagione 2018/19.

Photo by Fabrizio Russo on Unsplash


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.